BERGAMO CITTA' DEL LAVORO
ARTE E PASSIONE

L’Hotel è situato nel centro città di Bergamo, dista 400 mt dalla stazione ferroviaria e circa 800 mt dalla clinica Humanitas Gavazzeni nonché dalla funicolare che trasporta i passeggeri alla Città Alta.

La sua centralità permette, con pochi passi, di raggiungere il cuore della Città Bassa con i suoi viali alberati , monumenti, eleganti palazzi e negozi prestigiosi.

Al Vs. arrivo sarete accolti da personale cortese e professionale, sempre attento alle Vostre specifiche esigenze, garantendoVi un soggiorno rilassante e soddisfacente.

L’edificio, costruito nel XV° secolo, era anticamente un convento di monaci.  Nel corso dei secoli subì molte trasformazioni e solo nel 1935 fu adibito ad albergo. L’architettura dell’edificio è antica; le finestre sono sormontate da timpani neo-rinascimentali, sulla fiancata del 1° piano alcuni archi ricordano quelli romanici, mentre una moderna ma, necessaria, scala antincendio d’acciaio rovina in parte la preziosa facciata.

A fianco del parcheggio antistante l’Hotel vi sono sistemati una dozzina di oleandri che, specialmente d’estate, danno un tocco di colore all’ambiente cittadino.   Di notte una serie di fari verticali illuminano lo storico hotel mentre le lame di luci laterali danno alla struttura un aspetto mistico e misterioso.
Non appena entrati l’impressione che si ha è quella di un ambiente particolarmente romantico, divani, poltrone e mobili sono antichi, specchi e quadri della “belle epoque”; una raccolta fotografica su legno testimonia la Bergamo del Novecento. Abat-jour e lampadari in stile impero illuminano la hall dove si può trovare persino un pianoforte.
Al centro due arcate ribassate troneggiano e accusano il loro tempo ed una scala marmorea porta ai piani superiori, sempre al piano terra si trova una piccola sala colazioni e più avanti si accede al cortile circondato da rose, oleandri, limoni, melograni, con al centro un tavolo che invita ad una tranquilla lettura all’aria aperta.
Al primo e secondo piano si può accedere mediante le scale oppure con l’elevatore personale lento e silenzioso, i corridoi dei due piani, lunghi e stretti, evidenziano il loro passato monastico; arredati con Mobili ed oggetti del ‘900, alle pareti sono appesi oltre 50 quadri antichi e contemporanei.
Le camere, per motivi pratici ed igienici, sono arredate con mobili attuali ma con costante richiamo a quello passato.  I bagni, tutti ristrutturati, sono muniti di doccia ed innumerevoli accessori toilette, in acciaio e riforniti di soffici, grandi e numerosi asciugamani.
Al terzo piano vi è un ampio terrazzo circondato da piante di ogni genere, panoramico ed arioso consente la vista gradevolissima ed apprezzatissima sulla città alta e d’estate si può usufruire della prima colazione servita sotto un luminosissimo gazebo.

Tutti gli ambienti sono quotidianamente puliti ed igienizzati con prodotti specifici ANTICOVID.

L’hotel offre un parcheggio gratuito ed una connessione internet wireless a libero accesso, in camera e nelle aree comuni.